DOPO LA MORTE DEI GENITORI

Concludo questa mia raccolta di messaggi, note, scritte a ricordo futuro, per aiutare coloro che avranno tale esperienza da superare e per ciò che è così  toccante, viva, penetrante,e vissuta  nel dramma che accompagna comunque il distacco visivo di chi abbiamo amato, e stimato.
C’è un grande insegnamento, una certezza vera e cioè “che l’essere umano è comunque, sotto qualsiasi angolazione, religiosa, ateistica, fideistica, spirituale e quant’altro lui si appoggi e crede di seguire, sotto qualsiasi bandiera decida di combattere la sua battaglia per meglio appagare  il suo essere pensante, UN ESSERE CHE VIVE E VIVRA’ IN ETERNO.
Grazie madre mia, grazie padre mio di avermi permesso di arrivare a ciò, per fortificarmi sempre più e permettere che anche ad altri possa in umiltà trasferire queste esperienze in scritti e in parole per la loro maggiore serenità quando si è colpiti dalla morte che ci toglie visivamente il nostro/a  amato/a  persona. 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.