Dall'aldilà ci parlano

Gian Marco Bragadin

In questi ultimi anni si sono moltiplicate le forme di comunicazione con l'aldilà. Ma ciò che conta non è se il messaggio è portato dal medium, attraverso il "channeling", da un registratore o dal computer. Bensì che tipo di messaggio ci arriva e da quali entità.
A volte i messaggi hanno un carattere universale e fuori dal Tempo, mentre altre volte sono stati dettati solo per un gruppo di persone e sono validi solo per quel momento.
Leggendo più avanti "Una Voce dallo Spazio", potrai avere un esempio di questo tipo di messaggi. Qui Robert racconta che cosa ha provato quando è morto.
In altri messaggi i visitatori potranno trovare la saggezza dei grandi Maestri o soddisfare la curiosità di conoscere che cosa è accaduto ad anime di defunti che da poco tempo hanno lasciato l'aldiquà.
Tanto più il messaggio è elevato e portato da un grande Maestro e più esso ci penetra, ci colpisce, a volte anche duramente, perché scuote le vostre convinzioni e ci mostra Verità spesso a noi sconosciute.
Ma è del tutto inutile cercare di fare una classificazione delle comunicazioni che ci pervengono dall'altra dimensione. Sarebbe un'elencazione infinita per forma, tipologia dei messaggi, contenuti, etc.
Diamo perciò solo una indicazione relativa a "chi" possono essere le entità che portano dei messaggi, nelle forme più diverse.

I DEFUNTI.
Anime di persone morte da poco tempo, di persone care o che hanno forti legami affettivi sulla terra, o di persone che non sanno rassegnarsi alla loro morte e cercano contatti sulla Terra.

LE GUIDE.
Anime di defunti che hanno già raggiunto un certo livello di purificazione e perciò possono tornare a comunicare con la Terra, per aiutare persone con cui solitamente avevano un legame affettivo (genitori, figli, innamorati, etc.).

I MAESTRI.
Entità spirituali che hanno raggiunto grandi livelli di purificazione e che la Luce utilizza come messaggeri per portare sulla terra i propri messaggi. Altri sono i Maestri del Karma di ciascuno di noi, che "quando l'allievo è pronto" possono rivelarsi al proprio discepolo e condurlo sulla strada dell'evoluzione.
A volte non rivelano la loro vera identità, altre volte prendono il nome di entità molto elevate (Gesù, Maria) o di grandi Santi, per portare messaggi più autorevoli.

BARONTI, LARVE, SPIRITI BURLONI.
Purtroppo lo spiritismo è una strada molto pericolosa perché, specie se percorsa senza fede, magari scherzandoci sopra, da persone inesperte o con guide spirituali di basso livello, si possono ottenere contatti pessimi, con messaggi deviati, incomprensibili o peggio falsificati (come quando qualcuno si presenta dicendo di essere Dio), che possono portare anche traumi e sofferenze a chi li riceve.


Nota: Gian Marco Bragadin ha recentemente scritto un libro “Viaggio nei Mondi Invisibili”, dove tratta tutti gli argomenti relativi alla Medianità e ai Messaggi degli Esseri di Luce.
Notizie su www.melchisedek.it


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.