CHI E' URIEL

La Trinità è ovunque vi è una triade della stessa vibrazione e la nostra Trinità non è unica ma tutte fanno parte della stessa Unità. È importante comprenderlo poiché gli uomini sono l’espressione di una Trinità che non si è mai manifestata interamente. 

Lo Spirito santo o la Gioia non è mai scesa se non su pochi uomini di Dio, al tempo della venuta dell’Unto, e solo l’unione degli opposti, ora segnerà il tempo di una rinnovata fusione di Dio in Terra.Uriel si espresse come padre degli antichi patriarchi, Cristo nel figlio tramite Melchisedek e Maddalena e Maddalena e lo spirito santo, per il tempo a venire, porterà finalmente a compimento la manifestazione della Trinità in Terra.

Finché voi uomini provocate divisione non è possibile tale meravigliosa Unità, ma il Femminino Sacro vi farà riappropriare, sempre che lo vogliate, del vostro sogno Divino in Terra. L’Universo infinito a molte realtà Triadi, tutte legate al Padre di ogni cosa, tutte legate al Creatore unico di tutti gli Universi e a cui tutti facciamo capo.

Ora sai l’importanza del ruolo di Maddalena che a te andava svelata dopo che un’altra creatura, ad Uriel cara, aveva iniziato la prima parte della rivelazione.Il vostro compito è di portare a conoscenza queste verità, sebbene non siano ancora maturi i tempi per divulgare questo concetto di Trinità, finché voi non lo abbiate compreso fino in fondo. Ora concentratevi sul Femminino Sacro, come già state facendo, il resto verrà da solo e permetterà di aprire un varco non ancora valicato.

Ricordate che uniti potete ricomporre tutto. Ognuno ha una funzione, proprio come noi. Siete espressione di Dio e uniti potete essere completi. La Gioia è impressa nel vostro DNA ma è sopita da secoli; risvegliarla è compito dei Figli della Luce, gli uomini dell’Ordine di Melchisedek, di cui Maddalena è la Regina. 
Regina bianca, Regina nera; luce e tenebre che non esistono. Solo Luce, Luce, Luce Uriel.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.