MESSAGGIO PER IL SOLSTIZIO D’INVERNO 2017

MESSAGGIO PER IL SOLSTIZIO D’INVERNO 2017

dettato ad Annamaria Bona, dagli Arcangeli Uriel e Gabriel

(Per i lettori. Gli Arcangeli si riferiscono al luogo dove vive Annamaria, Villa delle Rose, un B&B, a Palleggio-Bagni di Lucca, in Toscana).

Amati,

diamo il benvenuto a tutti coloro che da molti anni si riuniscono per onorare questo momento di cambio stagionale in questo luogo, da Noi considerato sacro per i molteplici riti che qui sono stati effettuati nel tempo. I luoghi sono detentori di energie, e coloro che sono dotati di spiccata sensibilità possono percepire le vibrazioni dinamiche presenti qui. Dinamiche perché non sono sempre stabili. Siete voi uomini che in base al vostro pensiero e alle vostre azioni le modificate. Così come siete fautori del vostro destino, siete in grado di aumentarle o diminuirle a seconda delle vostre manifestazioni.

E, con il lavoro che farete oggi, sappiate possono solo aumentare, sia nel luogo in cui si celebrano i rituali, come dentro di voi. Tutto è vibrazione e quindi siete tutti responsabili delle energie che vi circondano. Come sapete sul pianeta non tutti desiderano mantenere alte le energie, poiché il piano delle forze oscure che vogliono rendervi zimbelli a loro servizio, si dirige sempre verso nuovi progetti indicibili e non certo a voi favorevoli.

E’ quindi più che mai richiesto di unire le vostre forze poiché gli strumenti vi sono stati donati e, nonostante le dure prove a cui sono sottoposti oggi gli operatori di luce, il vostro Io Sono in azione, insieme a quello dei vostri fratelli uniti negli intenti, può davvero fare la differenza nel vostro piano terreno. In questo momento è fondamentale vi sia unione tra operatori in Compagnie di Luce che rafforzino gli uni con gli altri, che operino insieme per costruire la Nuova Terra, cominciando ad usare gli strumenti creativi di cui siete dotati.

Lo smantellamento sistematico dei modelli di pensiero legati alle vecchie energie ha provocato disagi non indifferenti a livello fisico, emotivo ed animico, per fare spazio a frequenze nuove più elevate. Questo ha comportato un’accresciuta sensibilità e maggiore percezione di sofferenza del corpo emozionale.

Occorre trasmutare tutto ciò che ancora emerge dalle vecchie ferite, dalle vostre ultime scie karmiche. Necessita lasciare andare tutte le vostre certezze, come vi avevamo già rivelato, guardando con compassione le vostre ombre per giungere alla purificazione dei vostri corpi sottili. L’inferno di cui vi abbiamo parlato si sta manifestando, facendo vacillare le vostre sicurezze conquistate nel tempo. I progetti a cui ambite presentano insidie e ostacoli che minano la vostra armonia interiore facendovi sentire più impotenti.

Luce e ombra si stanno integrando mentre le coscienze faticano a trovare la loro giusta dimensione. Tutto vacilla tra diversi piani e crea instabilità. Anche in voi questa integrazione, che dovrà trasformarsi in un nuovo modello di realtà, porta crolli all’interno dei vostri consueti riferimenti.

Sappiate che il transito tra i diversi modelli di coscienza destabilizza fortemente e quindi cercate di osservate da testimoni, per quanto potete, questo momento delicato, come un passaggio obbligato che si avvia verso l’Ascensione.

Non siete soli, anche se attualmente ne avete a volte percezione, ma siete accompagnati da forze di luce risiedenti sia dentro, che fuori di voi. Siete ad un punto unico nel suo genere poiché la Terra non ha mai avuto coscienza così divisa tra luce e ombra come in questo momento attuale.

L’ombra emerge anche da voi stessi e faticate ad accettarla. L’avete sempre combattuta come una entità da evitare e quindi non vi sentite ancora pronti a lasciar andare la dualità.

L’inferno siete voi a doverlo superare come ultima prova che chiude il vecchio paradigma per aprirsi al nuovo.

Parlate dell’Uno ma siete ancora separati tra di voi perché siete abituati a cercare le vostre sicurezze nell’individualità. Tutto deve cambiare ma il cambiamento pone maggiore evidenza nel vostro Sé che cerca di adattarsi a nuovi modelli di Amore incondizionato, più consoni al nuovo tempo.

Così oggi vi scoprite, per esempio, più insofferenti verso coloro che si nutrono ancora di animali e della loro terribile sofferenza indotta da uomini poco evoluti. Non riuscite ad accettarli accanto a voi, perché l’amore verso gli anima-li prende il sopravvento sull’amore verso coloro che si cibano di carne. Non li giudicate e li amate comunque, ma non riuscite più a stare vicino a queste creature che, nonostante tutta l’informazione che circola, sono così poco sensibili verso animali e habitat.

Le nuove energie richiedono sempre più discernimento che oggi viene dal cuore e non dalla mente. Anche le vostre relazioni diventano più difficili di conseguenza. Siete chiamati a stare accanto ai vostri simili  ma anche vi situate da ponte verso coloro che vi guardano ancora con un certo distacco.

L’Amore incondizionato del nuovo modello vibratorio vi permette di guardare con occhi nuovi coloro che non sono in sintonia con voi. Sapete che tutto è perfetto e quindi nel tempo vi troverete ad essere più distaccati da loro emozionalmente. Siete facilitati al perdono e li amerete senza rancori sordi che recentemente sono ancora emersi nel cammino di integrazione con l’ombra.

Tutto ora è fermo. L’inverno spirituale è nel vostro cuore, ma non vuol dire che non sta accadendo nulla. Il lavoro sottile è profondo e, come nella stagione invernale, la terra riposa, voi riposate dopo tanti anni di lavoro dedicati al Piano Divino.

La primavera arriverà e porterà nuove frequenze che indurranno al cambiamento.

Non dimenticate che Cristo è già in Terra  e anche se non è ancora manifesto, il Suo operato energetico è già in azione.

Purificando tutti i vostri residui Karmici giungerete al Nuovo Tempo, per porne le basi, rinnovati con il Corpo di Luce splendente! Procedete fiduciosi.

Vi benedicono nel Divino Amore

                                                                                                                     Arcangeli Uriel e Gabriel


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.