EQUINOZIO D'AUTUNNO 2018

Care amiche, cari amici,                                    AUTUNNO

vi riporto il messaggio che l’Arcangelo Uriel ha dettato ad Annamaria Bona per l’EQUINOZIO D’AUTUNNO 2018 

“Amate creature,

tutto è perfetto. L’uomo che segue un percorso spirituale sa che, anche quando i  problemi personali sono gravosi da superare, è Dio in voi che agisce per sostenere il tutto. Il Sé ha consapevolezza del vostro Sacro Fuoco interiore che amorevolmente vi guida per insegnarvi qualcosa. La Vita non porge disagi fine a sé stessi ma insegna. Ormai sapete che siete cellule dell’universo e fate parte del Tutto.

Il vostro Sogno della personalità sta sfumando e volge verso una nuova dimensione in cui l’uomo penserà e creerà in simultanea, come l’essere delle origini già realizzava.

Attraverso il peregrinare della vostra esperienza terrena e il vostro lavoro incessante di perfezionamento, state raggiungendo quel potere divino che può farvi realizzare i propositi di benevolenza a cui tanto ambite, ad ogni livello della vostra vita terrena.

L’uomo di Dio ha al centro del proprio cuore la scintilla divina, il seme maestro in grado di cambiare il mondo. E quando il seme cade, nel terreno fertile, germoglierà e vedrete che i frutti derivanti saranno relativi all’amore, alla pace, alla gioia, all’armonia.

E’ l’intelligenza cosmica che agisce per farvi tornare alla vostra vera essenza originaria. L’anima è mortale e lascerà l’involucro terreno ma lo spirito immortale è eterno e nel suo progredire può pensare in connessione con il sentire, creando meraviglie.  Nella nuova Energia tutto è a livello del Sentire e l’intuito, guidato dal Sé, sarà sovrano, sempre più collegato alla programmazione interiore di ognuno.

Il suo Sogno è che possiate, parlando alla vostra Akasha, prendere il comando come già Kryon attraverso Lee Caroll ha indicato: “siete voi a prendere il comando ora”!

Non sarete più assoggettati da una mente che vi porta sempre verso il dolore, verso il dramma, ma avrete cognizione di  potete attirare verso di voi le situazioni più armoniose poiché il vostro Sé in azione pensa e agisce nell’Uno e nel Tutto. Questa nuova frequenza vi porterà verso l’armonia in ogni situazione.

Per voi uomini di Dio è più facile ragionare in tal senso ma per molti sarà difficile comprendere che niente più può essere guidato dalla sola mente ma dal vostro Sé all’unisono, che è saggio e più semplicemente in linea con l’unità centrale che per voi rappresenta la Sorgente di tutto ciò che è.

L’uomo di fatto è figlio della Sorgente e il suo compito è di tornare ad essa unificandosi dopo aver sperimentato, vissuto privo della connessione stabile con essa. Ora però qualcosa è cambiato ed avete accesso a questa Sorgente di luce infinita perché i tempi sono giusti per farlo e quindi ponete attenzione alla vostra Akasha, parlate ad essa prendendo la ferma decisione di comandare su di essa e di non farvi più travolgere dal mentale inferiore.

Tutto sarà guidato dal Sé, che alleggerirà il vostro vivere poiché non è la chiesa temporale a dovervi guidare ma l’ecclesia interiore, come sin dalle origini il Cristo, con il Suo esempio, indicava all’uomo. Parlate alla vostra Akasha come Kryon ha indicato: “cara struttura cellulare assumo il comando e prendo in mano le redini della mia vita”.

E’ sufficiente la volontà, l’intenzione mirata per cambiare, aderendo all’evoluzione vibratoria in corso. L’innato permette che tutto fluisca e che l’energia vi conduca verso l’evoluzione.

Questo vi preserverà ogni giorno dal commettere errori di comportamento che ancora sono manifesti se non li correggerete, in quanto, vecchi schemi abituali cronicizzati, tentano di riportarvi verso i condizionamenti di sempre.

Con il tempo la nuova frequenza pervaderà tutto e tutti potranno accedervi, ma ora che si sta ancora consolidando è opportuno ricordarvi sempre che siete esseri divini e che potete richiedere alla vostra struttura cellulare di modificare tutto ciò che è inferiore alla vostra magnificenza.

La mente vi mente, come sapete, il Sé mai, non vi lascia in balia degli eventi, ma vi porta alla vera maestria.

Non solo siete dei in Terra ma potete vivere come dei in Terra e non come schiavi servili.

Siate quindi liberi da ogni vincolo che solo le menti possono aver costruito.

Siate liberi, siate liberi!

Vi benedicono nel divino amore gli Arcangeli Uriel e Gabriel “

E’ possibile incontrarmi, scrivetemi in privato per un appuntamento solo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (no messanger, no Facebook).

Vi aspetto!

Grazie

Gian Marco

                         


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.